Seleziona una pagina

Link: Tortina di frutta con frolla senza burro cotta in padella e crema senza uova

INGREDIENTI PER LA FROLLA SENZA BURRO: (x 16 tortine diam.6 cm o una torta diam. 24)
180 gr di farina
20 gr di fecola di patate
1 uovo
50 ml di olio di semi di girasole
100 gr di zucchero
1 bustina di lievito per dolci con cremor tartaro
1 cucchiaio di latte se occorre
6 gocce di aroma arancia (facoltative)
Per la crema senza uova:
500 ml di latte
75 gr di farina 00
15 gr di maizena (amido di mais)
175 gr di zucchero
un pizzico di sale
buccia grattugiata di un limone
Per guarnire:
frutta a piacere: io ho utilizzato ciliegie, kiwi, pesca, albicocca
caramelle gelées a forma di spicchio Le Bonelle Gelées – Le Squisite
Per torta gel:
100 ml di acqua
40 gr di zucchero
mezzo cucchiaino di succo di limone
1 cucchiaino di amido di mais + mezza tazzina d’acqua

PREPARAZIONE:
In una ciotola emulsionare con una frusta l’uovo e l’olio come se fosse una maionese, poi aggiungere la farina, la fecola, lo zucchero, il lievito e le gocce di aroma (facoltative), mescolare prima con una forchetta poi impastare a mano, se occorre potete aggiungere un cucchiaio di latte (a me non è servito) formare una palla, avvolgerla nella pellicola trasparente e mettere in frigo per 30 minuti. Nel frattempo preparare la crema. Versare un pò di latte e stemperare con una frusta in modo da sciogliere tutti gli eventuali grumi, versare il restante latte, il sale, la buccia di limone e mettere sul fuoco medio mescolando continuamente con la frusta fino a che il composto comincerà ad addensarsi. Non fare addensare troppo, ma lasciatela un po’ lenta perché raffreddandosi si ispessisce. Farla raffreddare su un piatto coperta con la pellicola sopra in modo che non si formi la pellicina. Riprendere l’impasto, stenderlo non troppo sottile con il mattarello e con un coppapasta (se volete fare delle tortine) tagliare i dischetti, Scaldare una padella antiaderente, io ho utilizzato il testo in ghisa delle piadine e adagiarci la frolla, coprire con un coperchio di vetro per controllarle meglio, ogni tanto controllare che non si colori troppo, girare sull’altro lato aiutandosi con una spatola ci vorranno circa 15 minuti perchè deve cuocersi bene anche l’interno. Se usate una padella dove cuocete anche carne, pesce e verdure utilizzate anche la carta forno così la frolla non assorbirà odori, tranquilli non si brucia. Farli raffreddare, preparare la frutta tagliandola a fettine e la gelatina, io ormai non la compro più preferisco farla in casa! Questa volta io non l’ho messa perchè ho fatto metà dose di tortine e sono state mangiate subito quindi non ne ho avuto bisogno perchè la frutta non ha avuto il tempo di ossidarsi. In un pentolino versare l’acqua, il succo di limone, lo zucchero posizionarlo sulla fiamma bassa e mescolare finchè lo zucchero non si sarà sciolto. Per ottenere una bella gelatina senza grumi, in una tazzina mescolare l’amido con l’acqua, appena il pentolino con l’acqua, il limone e lo zucchero arriva a bollore versare l’amido appena miscelato e continuare a mescolare perchè la gelatina inizierà ad addensarsi, lasciare cuocere ancora un minuto sempre mescolando, spegnere il fuoco e far intiepidire prima di versarla sulla frutta.
Mettere la crema in un sac a poche con la punta grande a stella, mettere un giro di crema su ogni base di frolla, guarnire con la frutta e con degli spicchi di caramelle di frutta Le Bonelle Gelées – Le Squisite e se non vengono consumate subito spennellare la frutta con la gelatina. Conservarle in frigorifero almeno per 30 minuti prima di mangiarle.

by: Lara